Progetti

Questo vuole essere il nostro album dei ricordi, per ricordare la strada fatta insieme e condividere i progetti che nel tempo abbiamo costruito.

Speriamo possano essere utili per tutte le persone che hanno a cuore il tema della vita.

Mi relaziono ergo sum

La natura umana è relazionale; l’uomo si realizza nella pienezza del rapporto con altri. Ecco perché occorre valorizzare il carattere dialogico dell’uomo, in alternativa al ripiegamento su se stesso o alla sopraffazione sul più debole.
Solo nella relazione interpersonale la prigionia dell’io è infranta e si coglie la realtà non come dominio ma come incontro. La nostra identità è frutto di relazioni significative con persone, maturate in contesti famigliari e sociali. Nessun uomo è un'isola.

L’Invasione degli Ultracorpi. L’amore e il sesso ai tempi del web

​Il tema della pornografia rimanda a quello della sessualità, da vivere in modo corretto come percorso di relazione profonda e positiva, a quello del corpo da apprezzare e rispettare, a quello dell’educazione sessuale. Ma aggiungerei un altro punto: quello dell’educazione sentimentale...

Siamo figli o prodotti? Progresso, Vita Biologica e Accoglienza ​

Qual è l'importanza del rapporto genitori - figli? Che cosa è la fecondazione artificiale? Perché esiste l'adozione? La scienza è al servizio dell'uomo? ​Queste e altre domande guideranno il percorso che si concluderà con il convegno.

La bellezza della differenza

Maschile e femminile esistono?

Le cose da uomo e le cose donna sono solo uno stereotipo culturale oppure nascondono qualcosa di vero?

Quest’anno per i ragazzi delle superiori proponiamo un percorso per confrontarsi su questo e molto altro.

Tra le mie braccia

Percorso e convegno proposto per le classi delle superiori sul tema dell’accoglienza della vita nascente. Sotto, il collegamento al sito esterno.

Voglio la mamma... e il papà!

Ha fatto tappa anche a Bergamo la riflessione di Mario Adinolfi, giornalista e direttore del quotidiano La Croce, sulla famiglia naturale e l’ideologia di genere. Il convegno è stato condotto e moderato dalla giornalista Raffaella Frullone. Spunto di partenza il suo libro "Voglio la mamma".

UGM - Umani geneticamente modificati

Oltre 230 persone presenti al convegno sulla famiglia naturale. 150 studenti e 80 adulti, e numerose postazioni collegate in streaming.

En marche pour la vie!

24 tra giovani e adulti, tra cui un sindaco, con la fascia tricolore, un diacono permanente della nostra Diocesi, membri del Movimento per la Vita, di Scienza e Vita e dell’Associazione Difendere la Vita con Maria, uniti per affermare con forza, in modo colorato e propositivo, che la Vita è il primo dei diritti dell’uomo, quello da cui scaturiscono tutti gli altri. Particolarmente significativa quest’anno la partecipazione di un bel gruppo di ragazzi e ragazze che, dopo l’esperienza della 3 Giorni Giovani di settembre 2011, hanno espresso la propria risposta all'invito dei vescovi – lanciato per la Giornata per la vita 2012 – ad essere giovani aperti alla vita. 

Prendi il largo

Percorso per Giovani Pro Life. Ci sono conquiste che sembrano impossibili e che invece... anche tu, puoi farcela... Non tanto a conquistare un oro, ma a fare della tua vita un guizzo di bellezza, qualsiasi sia il punto di partenza.

VII Incontro mondiale delle famiglie

La nostra partecipazione all’Incontro mondiale delle famiglie che si è svolto a Milano

Inguaribile Voglia di Vivere

Ci sono persone che testimoniano a tutti noi come sia possibile vivere una pienezza di vita anche quando non abbiamo autonomie, anche quando per ogni cosa abbiamo bisogno di qualcuno che ci stia accanto.

Famiglia = Maschio + Femmina?

In preparazione all'Incontro Mondiale della Famiglie Milano 2012 Scienza & Vita di Bergamo Pro Life ha sostenuto questo convegno di approfondimento promosso dal'Ufficio Famiglia e Ufficio Pastorale della Salute della Diocesi di Brescia. I lavori, a cui hanno preso parte oltre 200 persone, si sono svolti sabato 15 Ottobre 2011, dalle ore 9:00 alle 18:00 presso il Centro Pastorale Paolo VI a Brescia.

3 Giorni Giovani

  • 3 Giorni, dal 23 al 25 settembre 2011
  • 4 sessioni di lavoro-meeting, con formazione e workgroups
  • 3 lezioni appassionanti sulla vita, per osservarla dalla prospettiva medica, sociologica, filosofica, antropologica e spirituale
  • l’incontro con 3 esperienze di "frontiera"
  • la partecipazione a Bergamo Incontra 2011
  • oltre 120 ragazzi coinvolti, di cui 30 partecipanti al percorso completo
  • un’équipe di lavoro impegnata per oltre 8 mesi, arricchita dal contributo di giovani ed adulti
  • un cammino di preparazione on-line, partito ufficialmente dalla GMG di Madrid, in un intreccio di storie ed esperienze che ha coinvolto oltre 10.000 visitatori sul portale di Bergamo Pro Life 
Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now